Alan Booth - SATA. IN CAMMINO PER PERDERSI E RITROVARSI SULLE VIE MENO BATTUTE DEL GIAPPONE
Vallardi

Alan Booth - SATA. IN CAMMINO PER PERDERSI E RITROVARSI SULLE VIE MENO BATTUTE DEL GIAPPONE

Prezzo di listino €18,90 €0,00 Prezzo unitario per
Imposte incluse.
In un giorno di fine giugno, al culmine della stagione delle piogge, Alan Booth parte per un'impresa mai tentata prima: percorrere il Giappone a piedi, da un capo all'altro delle due isole estreme, da nord a sud, da Soya a Sata, coprendo una distanza di oltre 3000 chilometri. Sata è il capo dell'isola più a sud tra le quattro principali del Giappone. Ma è molto più di un luogo: rappresenta una sfida, un limite estremo ma anche un simbolo di un Paese cangiante che, tra luci e ombre, viaggia sempre sul filo tra antichità e progresso, tra spiritualità e ipermodernità. Perché durante questo viaggio su vie secondarie e poco battute, Booth - un vero animale da città, cresciuto a Londra e residente a Tokyo - scopre un universo incredibile e diverso e impara che le generalizzazioni, e dunque «i giapponesi», non esistono. Gli abitanti dell'arcipelago infatti sono «più di 120 milioni, hanno da zero a centodiciannove anni, popolano un territorio che si estende per ventuno gradi di latitudine e ventitré di longitudine e svolgono professioni che vanno dall'imperatore al guerrigliero urbano». Tra ryokan scalcinati, strade battute dal sole, montagne sacre e scogliere sferzate dal vento, l'autore apre una finestra sul Giappone più autentico. Quello che scopre è un universo magico, impregnato di valori antichi e tensioni mistiche - come quella tra giri , «il dovere» e ninjo , «le umane emozioni» - che convivono come molte anime nel popolo giapponese e nella sua natura straordinaria. Un viaggio a piedi in un Giappone magico all'insegna dell'amore per la scoperta e della capacità di stupirsi, per perdersi e ritrovarsi nel panorama luminoso e sfaccettato dell'umanità e del paesaggio nipponico.

Condividi questo prodotto